Dettaglio blog

  1. Home
  2. Dettaglio blog

Diritto alla controprova senza lista testi. Si ma con limiti (Cass. 55829/2018)

Il difensore dell’imputato che non abbia presentato una propria lista testimoniale a prova diretta ha diritto alla ammessione al dibattimento di un proprio testimone a prova contraria, a fronte delle circostanze probatorie individuate dall’accusa ?

Al quesito la Corte di Cassazione risponde positivamente, pur stabilendo i limiti del diritto alla controprova. 

La S.C. ha di recente affermato il seguente principio di diritto: “In tema di prova contraria, la parte che ne faccia richiesta deve specificare i fatti oggetto delle prove a carico che intende contrastare, il nominativo dei testi addotti e le circostanze su cui deve vertere il loro esame, non essendo sufficiente un generico riferimento alle prove a discarico indicate nella lista depositata ed essendo inammissibile una mera riserva di successiva indicazione dei testimoni“




×